3rotaieMarklin - schemi elettrici      

Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?
    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  




 Tutti i Forum
 Fermodellismo
 Forum giovani & neofiti
 schemi elettrici
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
Autore Discussione  

LucioTS
Socio "Insider", PMM
Supervisore

36847

Inserito il - 22/09/2006 : 21:35:25  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Guarda l'indirizzo Skype di LucioTS Invia a LucioTS un Messaggio Privato Aggiungi LucioTS alla lista amici
Ciao a tutti,
sono a chiedervi un aiuto.
Allora ieri mi è arrivata una mobile station e la mia prima loco digitale (dopo 3 minuti volevo comperare l'intero catalogo digitale ma mia moglie... e rimando al topic scritto a suo tempo in un'altra sezione ....)
Però, prima di fare danni, volevo chiede di come diavolo faccio a comandare i vecchi (VECCHI???? i binari serie M che ho sembrano nuovi!!!) scambi elettromagnetici?
La mia conoscenza del digitale / analogico è:
1) Le loco digitali funzionano sull'impianto analogico (ovvio, senza tutte le loro belle funzioni)
2) Le loco analogiche non vanno mai inserite su un impianto alimentato dal digitale, pena danni irreparabili
3) Mai e dico mai collegare due trasformatori allo stesso tracciato

E allora come faccio a comandare i miei bei scambi elettromeccanici su un impianto alimentato dal digitale?

Il mio bell'ovale (ogni ovale è bello a mmamma sua) è collegato all'alimentatore digitale ed alla centralina che comanda la loco e tutte le sue funzioni.
Voglio aggiungere uno scambio. Lo collego all'ovale e faccio una linea a binario morto.
Sul tracciato analogico si collegano i due fili blu alla scatola di comando che viene alimenata dal marrone della massa ed il filo giallo (lampadina della marmotta, si chiama così vero?) all'uscita gialla.
E tutto funziona. Se scolleghiamo lo scambio dal binario di alimentazione non funziona più la lampadina della marmotta ma lo scambio funziona regolarmente.

La mia paura è che senza un vostro aiuto faccio saltare l'analogico, il digitale, i miei nervi e quelli di mia moglie che scoprirebbe immediatamente l'ammanco in banca per la sostituzione dei componenti bruciati

Mi sono dilungato parecchio in questa mia richiesta ma lo scopo, oltre ad aiutare me, è quello di preparare documenti per neofiti o utonti come me da divulgare attraverso questo forum.

Grazie per il vostro aiuto.

Lucio






 Firma di LucioTS 
   
Saluti da Trieste
Lucio

 Regione Friuli-Venezia Giulia  ~ Prov.: Trieste  ~ Città: Trieste  ~  Messaggi: 2946  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi

Almagik

Supersenior Märklin Supporter

Al


Inserito il - 22/09/2006 : 23:44:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a Almagik un Messaggio Privato Aggiungi Almagik alla lista amici
I nuovi trasformatori forniti con le mobile station hanno lo svantaggio di non avere segnato le uscite marrone e giallo.
Puoi individuare comunque il marrone dagli schemi presenti nel libretto del trasformatore.
Per il modello da 60 va. si trova sulla sinistra leggendo la scritta impressa sul trasormatore.
Il collegamento è sempre lo stesso: al morsetto a spina da cui parte il doppio filo nero che va al binaio di alimentazione devi collegare in parallelo i fili giallo, che va allo scambio, e marrone, che va alla pulsantiera. L'unico problema che avrai sarà il flicheraggio della lampada della marmotta, il resto funziona.
ciao






  Firma di Almagik 
Alberto Pedrini
Märklinfan Club Italia


 Regione Lombardia  ~ Prov.: Bergamo  ~ Città: Vertova  ~  Messaggi: 1604  ~  Membro dal: 01/11/2005  ~  Ultima visita: 27/09/2014 Torna all'inizio della Pagina

LucioTS
Socio "Insider", PMM
Supervisore

36847


Inserito il - 23/09/2006 : 08:29:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  LucioTS Invia a LucioTS un Messaggio Privato Aggiungi LucioTS alla lista amici
Ciao, grazie per la risposta.
Il problema è che con la mobile station non ho nessun libretto accomapgnatorio (acquisto ebay).
Il trasformatore è da 16Va, l'alimentazione ai binari avviene tramite il modulo 60115.
Chiedevo se è possibile alimentare il binario con l'alimentatore fornito con la ms e gli accessori (scambi, luci e altro) con il vecchio trasformatore/regolatore (modello 6117 da 30 va).

Non vorrei che le masse "comuni" causino problemi. Nel caso non si possa fare che alimentatore scelgo per far funzionare il tutto?

Aggiungo una domanda. Ho alcuni carri merci con il segnale luminoso in coda. Con il vecchio regolatore questi funzionavano con luminosità crescente (come tutte le luci delle loco). Posso far girare questi carri sull'impianto digitale o faccio i soliti danni da incompetente?


Grazie per la disponibilità e ciao.

Lucio







  Firma di LucioTS 
   
Saluti da Trieste
Lucio

 Regione Friuli-Venezia Giulia  ~ Prov.: Trieste  ~ Città: Trieste  ~  Messaggi: 2946  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

LucioTS
Socio "Insider", PMM
Supervisore

36847


Inserito il - 24/09/2006 : 13:26:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  LucioTS Invia a LucioTS un Messaggio Privato Aggiungi LucioTS alla lista amici
Ciao,
aggiungo, in attesa di risposta da qualcuno più competente di me, che ho trovato alcuni esempi di collegamento elettrici.
Però fanno sempre riferimento all'alimentatore 60052.
Io invece, prima di precipitarmi a comperare questo alimentatore, volevo sapere se posso fare i collegamenti con il vecchio 6117 da 30Va (alimentatore/regolatore di colore blu) che funziona ancora egregiamente nonostante i sui anni.

Grazie.

Lucio








  Firma di LucioTS 
   
Saluti da Trieste
Lucio

 Regione Friuli-Venezia Giulia  ~ Prov.: Trieste  ~ Città: Trieste  ~  Messaggi: 2946  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

LucioTS
Socio "Insider", PMM
Supervisore

36847


Inserito il - 24/09/2006 : 21:07:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  LucioTS Invia a LucioTS un Messaggio Privato Aggiungi LucioTS alla lista amici
Mi sono fatto coraggio è ho provato.
Non ho distrutto nulla e per i 5 minuti che ho provato nessuna chiamata ai pompieri

Il tutto quasi funziona.
Ho alimentato i binari (M) con l'alimentatore digitale e con l'alimentatore analogico, tramite le boccole O (marrone) e L (giallo) ho alimentato il quadretto di controllo ed il deviatore.

Ecco in sintesi i collegamenti provati.
Clicca per ingrandire:

18,64 KB

Il deviatore funziona e la loco marcia.
Però non funziona la lampadina del deviatore (si chiama marmotta?). Nel collegamento analogico invece la stessa si accende regolarmente.
Un aiuto per risolvere questo problema, che credo si presenterà anche per i semafori, è molto ben accetto.

Poi, ho provato anche a far circolare i carri con fanali luminosi in coda. Nessun problema riscontrato. Anzi, i fanali sono sempre accesi anche a treno fermo (merito del digitale che alimenta sempre il tracciato). Tramite il programma DIGITAL_VA ho visto che con il mio alimentatore da 16Va posso comandare una loco e soli 3 carri con illuminazione. Ma il consumo delle lampadine mi sembra sia di 0,8Va e non di 3Va, almeno così riporta un vecchio catalogo del 1992.

Ed infine ecco un'altra domanda
Ho trovato alcuni binari speciali che al passaggio del pattino mandano un segnale. Tale segnale è dato dalla massa ed infatti, sul collegamento analogico, posso comandare deviatoi e segnali in "automatico".
Ma se utilizzo lo schema sopra, il segnale massa viene dal binario "digitale" è và al, supponiamo, deviatoio alimentato in "analogico". Che succede? Cortocircuito o funziona normalmente? Questa prova, senza una risposta da un'esperto non la faccio!. Credo che metterei in collegamento a massa i due alimentatori con, forse, conseguenze infauste.

Come al solito grazie in anticipo.

Lucio











  Firma di LucioTS 
   
Saluti da Trieste
Lucio

 Regione Friuli-Venezia Giulia  ~ Prov.: Trieste  ~ Città: Trieste  ~  Messaggi: 2946  ~  Membro dal: 19/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

cptwic

Senior Märklin Supporter

PRIMO


Inserito il - 11/11/2010 : 09:47:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a cptwic un Messaggio Privato Aggiungi cptwic alla lista amici
Peccato che questa discussione non sia stata portata avanti .... mi sarebbe stata molto utile.
C'è sul forum qualcosa del genere che mi è sfuggito?
Nel caso si volessero digitalizzare deviatoi e segnali ci vorebbero ancora le rotaie di commutazione .... bisognerebbe sezionare ancora parte del tracciato per far lavorare il segnale?
Ho un po' di confusione. Non trovo nulla in merito.
Grazie

Giacomo






 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 05/11/2010  ~  Ultima visita: 14/09/2012 Torna all'inizio della Pagina

Rearturo
PMM
Supersenior Märklin Supporter

CIUFCIUF


Inserito il - 11/11/2010 : 14:53:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  Rearturo Invia a Rearturo un Messaggio Privato Aggiungi Rearturo alla lista amici

Ciao Giacomo , non preoccuparti della confusione , all'inizio è così per tutti...
Quell'intervento di Lucio è un pò datato.... pensa che attualmente Lucio l'elettronica se la fà da solo ( leggi moduli vari ).
Secondo me devi cominciare dall'inizio stabilendo cosa vuoi . DIGITALE o ANALOGICO.
Poi cerca gli argomenti correlati , che se non trovi puoi domandare al forum; sicuro che qualcuno si ricorda dove sono postati , e poi leggi il tantissimo materiale sul portale. ( ad es. Cannata ).
ciao







  Firma di Rearturo 
Ciao
Arturo

 Regione Campania  ~ Prov.: Napoli  ~ Città: NAPOLI  ~  Messaggi: 1163  ~  Membro dal: 10/01/2007  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

cptwic

Senior Märklin Supporter

PRIMO


Inserito il - 11/11/2010 : 21:46:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a cptwic un Messaggio Privato Aggiungi cptwic alla lista amici
Ciao Arturo,
Ho deciso per il DIGITALE .... infatti sto leggendo come un ossesso. Il mio lavoro, in questo periodo, mi fa stare davanti al PC tutto il giorno percui sto facendo la spugna. Ma non è semplice. Oggi ho acquistato su ebay tedesco una MS2 + 60113 ad un prezzo onesto e qualche segnale 7039/7040/7041 usati a poco prezzo per cominciare a capire il funzionamento.
Ho visto il fai da te di Lucioe anche se di elettronica non ne so assolutamente nulla penso che proverò un k83 per far lavorare un po' di deviatoi e i segnali di cui sopra. Sempre per imparare. Solo con la teoria non riesco devo averli fra le mani.
Vi riempirò di domande sul loro funzionamento.
Una volta digerito il primo piatto passerò al piatto forte ...lo studio di un plastico vero e proprio .... ma c'è tempo. L'urgenza era solo avere le prime cose per studiarci sopra.

Ripeto una domanda di prima.
Nel caso si volessero digitalizzare deviatoi e segnali ci vorebbero ancora le rotaie di commutazione .... bisognerebbe sezionare ancora parte del tracciato per far lavorare il segnale?
Scusate l'insistenza

Grazie






 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 05/11/2010  ~  Ultima visita: 14/09/2012 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Socio "Insider", PMM
Amministratore forum

Litra N


Inserito il - 11/11/2010 : 22:48:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
cptwic ha scritto:

Ciao Arturo,
Ho deciso per il DIGITALE .... ****
******

Ripeto una domanda di prima.
Nel caso si volessero digitalizzare deviatoi e segnali ci vorebbero ancora le rotaie di commutazione .... bisognerebbe sezionare ancora parte del tracciato per far lavorare il segnale?
Scusate l'insistenza

Grazie


Gli eventuali sezionamenti servono solo per i segnali affinché le loco si fermino da sole.
I binari di contatto o di commutazione servirebbero solo per azionare scambi e/o segnali al passaggio dei convogli. I segnali e gli scambi digitalizzati li puoi comandare con la MS2. Se non gli digitalizzi puoi azzionarli con un 72720







  Firma di Admin 
Tito
La mia mail: admin@3rotaie.net - La mia Pagina Personale 3r - Istruzioni per inserire: Video - Immagini
La collaborazione ed i suggerimenti degli utenti sono la linfa vitale del sito e del forum, non esitate a condividere esperienze e conoscenze.

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Arese  ~  Messaggi: 1175  ~  Membro dal: 01/11/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

cptwic

Senior Märklin Supporter

PRIMO


Inserito il - 11/11/2010 : 23:25:42  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a cptwic un Messaggio Privato Aggiungi cptwic alla lista amici
Grazie Tito. Capito.

Per digitalizzare gli scambi elettromagnetici in M e i segnali "basta" collegarli ad un K83 (4 x) e quindi alla ms2 ?






 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 05/11/2010  ~  Ultima visita: 14/09/2012 Torna all'inizio della Pagina

Admin
Socio "Insider", PMM
Amministratore forum

Litra N


Inserito il - 11/11/2010 : 23:44:39  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a Admin un Messaggio Privato Aggiungi Admin alla lista amici
cptwic ha scritto:

Grazie Tito. Capito.

Per digitalizzare gli scambi elettromagnetici in M e i segnali "basta" collegarli ad un K83 (4 x) e quindi alla ms2 ?


Si, ad essere preciso: lo scambio al k83 e questo al rosso/marrone che alimenta i binari.







  Firma di Admin 
Tito
La mia mail: admin@3rotaie.net - La mia Pagina Personale 3r - Istruzioni per inserire: Video - Immagini
La collaborazione ed i suggerimenti degli utenti sono la linfa vitale del sito e del forum, non esitate a condividere esperienze e conoscenze.

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Arese  ~  Messaggi: 1175  ~  Membro dal: 01/11/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

cptwic

Senior Märklin Supporter

PRIMO


Inserito il - 12/11/2010 : 00:21:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a cptwic un Messaggio Privato Aggiungi cptwic alla lista amici
Perfetto ... grazie.
Comincio a chiarirmi le idee.






 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 05/11/2010  ~  Ultima visita: 14/09/2012 Torna all'inizio della Pagina

athossico
Socio "Insider"
Supersenior Märklin Supporter

Tartaruga E444-066


Inserito il - 18/12/2010 : 05:58:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a athossico un Messaggio Privato Aggiungi athossico alla lista amici
Ecco che mi aggiungo io...
La soluzione da te usata nel 2006 l'ho provata con l'IR 00074 ed un alimentatore "bianco" per non rischiare problemi ed ha funzionato tutto: gru, piattaforma, scambi (e marmotte), luci.
E mi sa che è stata fortuna visto che ho fatto il tutto senza documentarmi in merito.
Ora dovrò provare con un K83 (prima devo trovare la documentazione).







Modificato da - athossico in data 18/12/2010 06:00:36

  Firma di athossico 
Diego L. - PD

 Regione Veneto  ~ Prov.: Padova  ~ Città: Padova  ~  Messaggi: 1034  ~  Membro dal: 24/11/2010  ~  Ultima visita: 23/11/2014 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
  Bookmark this Topic  
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,28 secondi.

I Cataloghi della Marklin 1935-2010